vitigni del trentino

Tour gastronomico in Trentino: tutto il piacere di assaporare e degustare

L’Italia è uno dei Paesi più belli ed affascinanti del mondo poiché raccoglie tradizioni, dialetti e culture differenti, che vale la pena di conoscere ed esplorare. Negli ultimi anni grande interesse ha riscontrato il Trentino – Alto Adige, una regione che si estende sul versante meridionale dell’arco alpino, poiché propone natura incontaminata, paesaggi mozzafiato ed interessanti attrazioni folkloristiche, le cui origini si perdono nel tempo.

Tuttavia il territorio trentino è da apprezzare anche da un punto di vista enogastronomico. Infatti, vallate, laghi e montagne, racchiudono piccoli tesori, tutti da assaporare uno ad uno. Prodotti della terra e del lavoro dell’uomo, che assicurano profumi e sapori genuini, difficili da rintracciare in altre realtà della Penisola. Non a caso sempre più persone scelgono il Trentino per una vacanza enogastronomica, in cui rilassarsi ed allietare il palato con prodotti prelibati da degustare in contesti mozzafiato.

Alla scoperta dei prodotti della vite: i migliori vini del Trentino

Il Trentino – Alto Adige è una regione dalle tradizioni vinicole fortemente radicate. Il territorio è quasi composto interamente da montagne ed altipiani, dove la vite è riuscita comunque ad attecchire senza troppe difficoltà, anche grazie al clima freddo e frizzante, ideale per conferire profumi e sapori unici e ricercati all’uva.

Il Trentino, nonostante si sia trovato a competere con dei “vicini” piuttosto scomodi in fatto di produzione vinicola, come il Veneto ed il Piemonte, ha saputo ritagliarsi nel tempo uno spazio importante nel mercato italiano, ma anche in quello internazionale.

A dominare in questo territorio sono soprattutto i vini bianchi, ma si trovano anche delle ottime proposte di rossi, che stanno riscontrando sempre maggiore apprezzamento. Alcuni dei vini trentini migliori vengono proposti dalla Cantina Endrizzi, attiva sin dal 1885, che opera nel pieno rispetto della natura e dei suoi delicati ritmi. Il risultato è una produzione di eccellenza che punta alla sostenibilità. I vini del Trentino di Endrizzi, infatti, dimostrano una personalità singolare che li rende equilibrati ed armonici.

Inoltre riescono a mettere in evidenza tutte le sfaccettature del microclima dolomitico, che emergono con forza ad ogni sorso. Fiori all’occhiello della produzione, che si possono trovare su endrizzi.it vini trentini sono le linee Masetto e Trento doc, che rappresentano degnamente la filosofia dell’antica cantina e di chi la dirige. Interessante è sottolineare che Endrizzi è un’azienda rinomata anche per la produzione di vini rossi toscani, tutti a base Sangiovese, che nascono dall’attento lavoro del terreno della Serpaia.

Sulle tracce dei sapori più autentici del Trentino: tutte le pietanze da degustare

Il Trentino propone una grande varietà di prodotti agroalimentari, il cui sviluppo viene favorito dalla presenza di due particolari microclimi: quello tipicamente alpino e quello mediterraneo del Lago di Garda. Particolarmente ricca è la proposta di formaggi, che vengono preparati per lo più con il latte di alpeggio. Tra i più noti si ricordano il Puzzone di Moena, il Vezzena, nonché la Tosela del Primiero.

Non mancano nemmeno gli insaccati, che vengono gustati in purezza o utilizzati per insaporire prelibate pietanze. Il più conosciuto è lo speck, che riesce a conquistare anche i palati più raffinati, grazie al piacevole sentore di affumicato. Si possono ricordare però anche la lucanica e la mortandela della Val di Non. Altra specialità trentina è la carne salada, da provare sia nella versione cotta che cruda. E poi cavoli, asparagi bianchi, patate ed altri prodotti della Val di Gresta, che sono alla base delle ricette della tradizione culinaria trentina.

Non si possono dimenticare nemmeno la polenta di Storo, l’olio extravergine del Garda e le mele della Val di Non, che hanno ottenuto la Denominazione di Origine Protetta. Concedersi qualche giorno di vacanza in Trentino, quindi, vuol dire avere la possibilità di assaporare tanti piatti genuini differenti, come i canederli, il brò brusà, gli spätzle, il gulash e lo strudel, solo per citarne alcuni, che vengono realizzati con ingredienti del territorio, la cui produzione è viene attuata nel pieno rispetto del territorio.

Condividi questo articolo