casatiello napoletano

Casatiello napoletano rustico

Casatiello napoletano rusticoIl casatiello è un tipico piatto della cucina campana, in modo particolare di Napoli: si tratta di una torta salata molto saporita che caratterizza il periodo pasquale. Il punto di forza di questa ricetta è l’abbondante ripieno al formaggio, con salame e pancetta che permette così di rendere unico e sostanzioso questo piatto, ottimo da consumare sia caldo che freddo. La ricetta prevede molteplici varianti: insieme andremo a scoprire come preparare la versione più tradizionale del casatiello napoletano.

 

INGREDIENTI per 6 persone

600 gr di farina
6 uova intere con il guscio
225 gr di strutto
200 gr di salame napoletano
1 cucchiaio di pecorino romano
2 cucchiai di parmigiano
1 dado e 1/2 di lievito di birra
sale e pepe

 

PROCEDIMENTO

Casatiello napoletano rustico 2Iniziate a lavorare la farina con il lievito diluito in acqua tiepida, 50 grammi di strutto, un pizzico di sale e acqua, quanto basta per rendere la pasta molto morbida. Dopo averla lavorata per almeno 10 minuti fate una palla e copritela per un paio di ore, tempo utile per permettere all’impasto di lievitare.

Trascorso il tempo necessario per la lievitazione spianatela a rettangolo con uno spessore di un centimetro, spalmatela con poco strutto e cospargetela con pepe e parmigiano; ripiegatela in due, spennellatela ancora con lo strutto e inserite il parmigiano, il pecorino, il pepe e il salame. Piegatela ancora e spianatela, continuate a spalmare lo strutto fino a quando non lo avrete finito. Mettete da parte un pezzetto di pasta e lasciatelo lievitare: servirà per fissare le uova sul casatiello.

Prendete uno stampo da ciambella e spennellatelo d’olio, disponete l’impasto che intanto avrete chiuso a salame e lasciatelo coperto per farlo lievitare di nuovo altre 2-3 ore. Terminata l’attesa appoggiate in superficie le uova con la punta verso il centro dello stampo e andate a fissarle con l’uso della pasta che avevate messo da parte. Infornate a 180° per circa 1 ora.

Condividi questo articolo