pennette all'arrabbiata

Pennette all’arrabbiata

penne all'arrabbiataQuando si parla di cucina italiana, e in modo particolare di cucina romana, della vera essenza e del simbolo dell’essere romano non si può non pensare alle penne all’arrabbiata, la ricetta tipica della Capitale e soprattutto un piatto che porta l’Italia nel mondo. In pochi semplici passi e massima semplicità, ma ottima qualità dei prodotti, potrete portare in tavola un sapore piccante e ricco.

Scopriamo insieme come preparare questo piatto degno del concetto di “made in Italy”.

 

INGREDIENTI

400r g di penne
400 gr di pomodori
2 spicchi d’aglio
1 peperoncino rosso
olio, prezzemolo

 

PROCEDIMENTO

Usate l’aglio, tagliato a fettine sottile, e mettetelo in padella per far insaporire l’olio; aggiungete poi il peperoncino a listarelle e lasciate soffriggere. A questo punto eliminate la buccia dei pomodori, è consigliabile farli sbollentare prima, e i semi, salvando la polpa che taglierete in modo grossolano a listarelle.

Aggiungete direttamente la polpa del pomodoro in padella e togliete l’aglio: intanto mettete a cuocere la pasta in acqua abbondante e salata; il sugo potrà continuare la sua cottura in modo lento fino al momento in cui non scolerete la pasta.

Quando le vostre penne saranno pronte (preferibilmente al dente) fatele saltare direttamente in padella con il sugo e potrete arricchire il tutto  con prezzemolo tritato e una spolverata di pecorino grattugiato.

 

Consigli utili: In alcuni casi, pur sapendo che la ricetta classica preveda il pecorino, si può sostituire con il parmigiano, in modo da creare una variante del tutto personale. Discorso analogo per la presenza di aglio, che in alcune versioni viene addizionata a quella della cipolla tritata.

Condividi questo articolo