pancakes americani

Pancake americani

pancakeUna delle preparazioni americane più gustose che viene tradizionalmente servita per le colazioni, in accompagnamento con lo sciroppo d’acero, o nelle varianti di miele, frutta fresca, cioccolato o marmellata. I pancake sono una preparazione molto veloce, adatta anche per un brunch nel week end con amici. Sono delle frittelle simili alle crêpe che hanno uno spessore di 25-30 mm: oltre all’uso di burro, farina, latte, vanillina, sale, zucchero e uova nella loro preparazioni esistono le varianti date dall’aggiunta di cannella e miele.

 

INGREDIENTI per 4 porzioni (Difficoltà: facile)

100 gr di farina
15 gr di zucchero
1 uovo
1 bicchiere di latte
1 cucchiaio di olio di semi
lievito
burro
sale

 

PROCEDIMENTO

pancake2Per poter preparare la pastella prendete una ciotola e mescolate la farina (setacciata in precedenza) con lo zucchero, un pizzico di sale e l’uovo. Sbattete bene con una frusta e aggiungete un cucchiaio d’olio e il latte. A questo punto unite un cucchiaino di lievito setacciato e continuate a mescolate; prima di cucinare il tutto lasciate riposare l’impasto per almeno 2 ore a temperatura ambiente.

Prendete una padella media antiaderente, fate sciogliere un giocchetto di burro e versate all’interno un mestolino di pastella: il procedimento è simile a quello per le crêpes. Fate cuocere bene il pancake su entrambi i lati evitando di farlo bruciare.

Serviteli ben caldi con sciroppo d’acero, di mele, di mirtilli, oppure con marmellate o frutta.

 

Consigli utili: i più golosi potranno mangiare i pancake con il burro di arachidi o una crema al cioccolato e nocciole. Vi consigliamo però di provarli anche con la ricotta o con gocce di cioccolato.

 

Condividi questo articolo